Top Menu
Interfaccia di Google Art Project: la scelta del museo

Google Art Project è il nuovo servizio messo a disposizione degli utenti, nato dalla collaborazione con 17 musei del mondo – il cui numero è sicuramente destinato ad aumentare prossimamente.

Adesso sarà possibile visitare virtualmente i musei, ammirando le più belle opere d’arte e “camminare” tra le varie sale sfruttando la tecnologia di Street View. Senza spostarsi dal computer si potranno visitare il Van Gogh Museum di Amsterdam, la Galleria degli Uffizi di Firenze, il MoMA di New York e molti altri musei.

Quando ci si collega Google Art Project, compare una lista dei musei che aderiscono al servizio. Si possono scegliere due differenti modalità di fruizione del servizio: Esplora il museo (Explore the museum) o Vedi il dipinto (Artwork View). Quando ci si trova nella pagina del dipinto, è possibile utilizzare la funziona Crea una Collezione di Dipinti (Create an Artwork Collection).

Esplora il museo: offre la capacità di muoversi nelle sale del museo, selezionando i lavori che ti interessano, navigando tra i vari piani e facendoti conoscere maggiormente il museo.

Vedi dipinto: scopri i più piccoli particolari del dipinto grazie ad una tecnologia sviluppata appositamente da Picasa che permette la creazione di un’immagine ad una risoluzione di 7 miliardi di pixel. Sono 17 le immagini in gigapixel – quelle che compaiono a fianco al nome del museo prescelto e che a fianco al nome hanno un’icona con un più nel centro – mentre tutte le altre sono in alta risoluzione.

Crea una Collezione di Dipinti: questa opzione permette di salvare qualsiasi dipinto della collezione Google Art Projecte crea una galleria d’arte personale. E’ possibile aggiungere commenti e condividere la collezione con gli amici.

L’interfaccia interna è molto semplice, come nella maggior parte dei prodotti Google.

In alto a sinistra si trova la lista dei musei visitabili e a fianco tutte le opere disponibili, in comode liste a discesa.

Sulla destra sono a disposizione due pulsanti: Guida Visitatori (Visitor Guide) e Informazioni.
Guida visitatori porta alla lettura della guida per l’utilizzo di Google Art Project.
Cliccando sulla “i” di Informazioni, si apre un pannello contenente molte notizie sul quadro visualizzato: il titolo dell’opera, la dimensione, il materiale usato, note sull’autore e sul dipinto. Tutte informazioni utili per conoscere meglio i dipinti e gli artisti che li hanno realizzati.

In basso a sinistra c’è il pulsante per registrarsi al servizio, naturalmente usando il proprio account Google, mentre a destra c’è il pulsante per aggiungere il dipinto che stiamo vedendo alla nostra collezione privata.

I numeri di Google Art Project mostrano la quantità e la qualità delle immagini disponibili: 17 musei, 17 immagini in gigapixel, 1061 immagini in alta risoluzione, 385 sale, 486 artisti, 6000 panoramiche di Street View, 11 città e 9 nazioni. Una collezione vasta destinata ad incrementarsi con il passare del tempo.

Naturalmente, pur con tutta la tecnologia utilizzata in questo progetto, niente è paragonabile ad una visita in questi meravigliosi musei.

Interfaccia di Google Art Project: la scelta del museo
Interfaccia di Google Art Project: la scelta del museo

I musei

I musei che hanno aderito a Google Art Project sono tra i più importanti al mondo:

Video da Google Art Project

https://youtube.com/watch?v=GThNZH5Q1yY
Google Art Project: Guida visitatori


Google Art Project: Dietro le quinte

Altri video su Youtube

About The Author

Close