Top Menu
Wordpress e Aruba

Ieri sera, finalmente, ho aggiornato WordPress alla versione 2.3.1 in italiano e subito sono sorti piccoli problemi.

Mi sono collegato all’area amministrazione quando mi sono imbattuto in questo errore:

Il blog si vedeva senza problemi ma non potevo lavorare correttamente nel pannello di amministrazione. Ad un certo punto, quando ho cercato di attivare i plugin, mi veniva restituito l’errore 500 (Internal Server Error), ovviamente con la pagina bianca come un bicchiere di latte.

Panico…

Poi ho cominciato a cercare soluzioni sul forum di WordPress, sia in quello americano che in quello italiano, ma si parla solamente di un problema con la quantità di memoria assegnata a php, impostata a soli 12 MB.

L’unica soluzione possibile pareva di ricaricare la versione 2.1 di WordPress, cancellando la 2.3.1.

Stavo iniziando a ripristinare il vecchio database quando ho trovato sul web la soluzione. Non si riferiva a WordPress ma parlava del limite di memoria sui server Aruba.
Ho applicato la soluzione indicata da Marco in questo articolo ed ora, grazie a questo stratagemma, posso utilizzare l’ultima versione di WordPress senza problemi.

Certo, sarebbe meglio modificare la quantità di memoria concessa direttamente nel file php.ini, ma – a quanto pare – Aruba è restio a fare cambiamenti su questi file molto importanti.

Per cui, come spiegato, ho inserito all’interno del file wp-config.php la seguente istruzione:

nella seconda riga del file. Et voilà, problema risolto senza dover ritornare alla versione precedente di WordPress e senza scomodare – almeno per il momento 😉 – l’assistenza di Aruba.

About The Author

Close